Crea sito
Facebook 


Banner


Banner


Banner


Banner


Banner


Banner


Banner


50annidibasket


Esperienza positiva per le giovani cestiste della Rescifina Messina alle Finali Nazionali del JTG 2018 di Jesolo

Sabato 26 e domenica 27 maggio nei campi di Jesolo si sono svolte le Finali scudetto del Join The Game 2018, il campionato nazionale di basket 3x3 dedicato alle categorie Under 13 e Under 14 maschili e femminili realizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro col supporto del partner Verde Sport.

Un’avventura, quella di Join the Game, iniziata nello scorso mese di febbraio con oltre 35mila partecipanti alla prima fase giocata nei capoluoghi di provincia italiani, soltanto in 320 hanno guadagnato l'accesso alle ambite Finali nazionali. A Jesolo si è vissuta una due giorni di gare dove si sono affrontate le 80 migliori squadre che hanno superato le finali regionali.

Per la Polisportiva Giuseppe Rescifina Messina un grande traguardo considerato che questa era la seconda partecipazione assoluta ad una Finale Nazionale Giovanile dopo quella nel Campionato Juniores ’98 di Messina organizzata dalla società stessa.

Da sottolineare il grande equilibrio generale che ha caratterizzato l'intera manifestazione con le ragazze della Rescifina che, nonostante una comprensibile emozione vissuta inizialmente ma poi messa prontamente da parte, oltre ad un successo ed un pareggio anche nelle due sconfitte ha perso di stretta misura.

"Il 3x3 dal giugno 2017 è una disciplina olimpica e nel 2020, a Tokyo, avverrà l’esordio, quindi in questa edizione l’attenzione degli addetti ai lavori era sicuramente maggiore. - dichiara il Dirigente Responsabile Pino Caudo - Ritengo che oltre al fattore tecnico-sportivo è stato sicuramente un momento di crescita per le ragazze che hanno potuto apprezzare il lato culturale e paesaggistico di Venezia e la sua laguna mentre per i genitori è stata un’occasione di condivisione e perché no, di svago e puro relax dopo tanti sacrifici fatti per le proprie figlie. Insomma una grande festa per giocatori, giocatrici, dirigenti e genitori.

Le ragazze dal punto di vista tecnico hanno ben figurato e la sconfitta finale per 4 a 1 maturata con il Basket Roma, compagine poi finalista e sconfitta solo di un punto dopo due tempi supplementari da Cuneo, fotografa esattamente il livello espresso. Sono d'obbligo i complimenti a FIP, Verde Sport, collaboratori e arbitri per una manifestazione perfetta sotto tutti i punti di vista, con strutture di primo livello ed un'organizzazione impeccabile.

In campo tanta passione ma anche tanto fair play e questo non può che far bene ad un movimento giovanile che ho visto in grande salute e con buone prospettive per il livello tecnico espresso".

Questa la squadra della Pol. Rescifina: Federica Compagnino, Anna Montagnino, Irene Rescifina e Emma Limosani

Il cammino della Polisportiva Rescifina:

Pol.G.Rescifina-Pall.Bolzano 3-6

Pol.G.Rescifina-Basket Ruggi Salerno 2-2

Pol.G.Rescifina-Minerva Campobasso 6-0

Pol.G.Rescifina-Basket Roma 1-4

Finale 1°-2° posto

Basket Roma – Granda College Cuneo 9-10 d2ts

 
L'Under 13 della Polisportiva Rescifina parte per le finali nazionali del Join The Game di Jesolo

A Jesolo (Ve) il 26 e il 27 maggio è in programma la Fase Finale per gli scudetti 3x3 U14 e U13 maschili e femminili. In campo anche la selezione under 13 della Rescifina composta da Federica Compagnino, Anna Montagnino, Irene Rescifina e Emma Limosani.

Sabato 26 e domenica 27 maggio Jesolo ospiterà le Finali scudetto di Join The Game 2018, il campionato nazionale di basket 3vs3 dedicato alle categorie Under13 e Under 14 maschili e femminili realizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dal partner Verde Sport.

Un’avventura, quella del Join the Game, iniziata per la 16° stagione (la prima nel 2003), lo scorso mese di febbraio: degli oltre 35mila partecipanti alla fase disputatasi nei capoluoghi di provincia italiani, soltanto in 320 hanno strappato il biglietto per le finalissime.

Sarà ancora una volta la città di Jesolo a incoronare i nuovi campioni e campionesse d’Italia al termine di due giorni di gare dove si affronteranno le 80 migliori squadre che hanno superato le finali regionali: una per ogni categoria (Under 13 ed Under 14, sia maschili che femminili).

Rispetto al passato, grazie alla collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Jesolo, il Join the Game avrà un programma più ricco e verrà giocato su 3 campi: confermato il Palazzo del Turismo, che sarà il “campo centrale”. Si giocherà anche nel vicinissimo Pala D’Annunzio, mentre sabato sera la cerimonia di apertura della manifestazione e la gara del tiro da 3 punti, il Three points shootout, si svolgeranno negli impianti del Villaggio Marzotto, da anni quartier generale delle squadre finaliste.

All'importante appuntamento nazionale risponde presente anche la Polisportiva Giuseppe Rescifina Messina con ovvia soddisfazione da parte della società figurerà nella categoria Under 13 femminile con la selezione composta da Federica Compagnino, Anna Montagnino, Irene Rescifina e Emma Limosani. Le giovani ragazze peloritane affronteranno le sfide ravvicinate nel girone A con Basket Roma, Ruggi Salerno, Pall. Bolzano e Minerva Campobasso. La kermesse nazionale proseguirà con laseconda fase e le sfide ad eliminazione diretta.

Tutte le squadre del Join The Game 2018

Abruzzo

U14M: Nuovo Basket Aquilano

U14F: Penne Basket

U13M: Magic Basket Chieti

U13F: Adriatica Pescara

Basilicata

U14M: Virtus Matera

U14F: Basilia Basket Potenza

U13M: Virtus Matera

U13F: Basilia Basket Potenza

Calabria

U14M: Viola Reggio Calabria Old Stars

U14F: U.S. Catanzaro Centro Basket

U13M: Nuova Jolly Reggio Calabria

U13F: LU.MA.KA. Basket Reggio Calabria

Campania

U14M: Nuova Pol. Stabia

U14F: Pall. Pozzuoli

U13M: One Team Basket

U13F: Basket Ruggi Salerno

Emilia Romagna

U14M: Bsl San Lazzaro

U14F: Hellas Basket Cervia

U13M: Futurvirtus

U13F: Scuola Pallacanestro Piumazzo 2002

Friuli Venezia Giulia

U14M: Azzurra Trieste

U14F: Libertas Sporting Udine Verde

U13M: Fiume Veneto Space Four FV

U13F: Futurosa Trieste Rossa

Lazio

U14M: G S Dil. Alfa Omega

U14F: Basket Roma Asd

U13M: Pol. D. S. Paolo Ostiense Basket

U13F: Basket Roma Asd

Liguria

U14M: Pallacanestro Alassio

U14F: Basket Pegli

U13M: Pallacanestro Alassio

U13F: Basket Pegli

Lombardia

U14M: Pallacanestro Cantù

U14F: Brixia Basket

U13M: Pallacanestro Cantù

U13F: Brixia Basket

Marche

U14M: Cab Stamura Ancona

U14F: Porto San giorgio Basket

U13M: Cab Stamura Ancona

U13F: Cab Stamura Ancona

Molise

U14M: Cestistica Campobasso

U14F: Airino Basket Termoli

U13M: Cestistica Campobasso.

U13F: Minerva Campobasso

Piemonte

U14M: Le Orecchiette (Pall. Biella)

U14F: Granda College Pink_1 (Granda College)

U13M: Eridania 2 (Eridania Basket)

U13F: Granda College Pink_1 (Granda College)

Puglia

U14M: Aurora Brindisi

U14F: De Florio Taranto

U13M: Mens Sana Mesagne

U13F: pool Bozzano Brindisi

Sardegna

U14M: Esperia Granata (Esperia Cagliari)

U14F: Squiddy (Basket 90 Sassari)

U13M: Reale Mutua (Pol. Dinamo Sassari)

U13F: Golden Star (s.s. Virtus Cagliari)

Sicilia

U14M: A.S.D. Pall. Bagheria 92 (Bagheria - PA)

U14F: A.S.D. Pol. Virtus Eirene (Ragusa)

U13M: A.S.D. Svincolati (Milazzo - ME)

U13F: Ad Pol G. Rescifina

Toscana

U14M: Virtus Siena.

U14F: Le Mura Spring Basketball.

U13M: Pallacanestro Don Bosco.

U13F: A.D. Basket Femminile Pontedera.

Trentino Alto Adige

U14M: Cgaj – Minibasket Trento

U14F: Sisters One – Pall. Bolzano

U13M: Aquila Blu – Junior Basket Trento

U13F: Sisters – Pall. Bolzano

Umbria

U14M: Ponte Vecchio Basket - pontevecchio 3

U14F: Pink Pro - Pink Basket Terni

U13M: Bestor Basket Marsciano - Missili Marsciano

U13F: Blubasket Spoleto

Valle d'Aosta

U14M: Sarre Giallo - Pol. Sarre/Chesallet

U14F: Eteila Aosta - Asd Eteila Basket Aosta

U13M: Eteila Bulldog - Asd Eteila Basket Aosta

U13F: Eteila Orchidee - Asd Eteila Basket Aosta

Veneto

U14M: Pall. Treviso

U14F: S. Martino

U13M: Vigodarzere

U13F: Vicenza Rosso – Schio

La società Polisportiva Giuseppe Rescifina Messina informa inoltre tutti i propri sostenitori che da questa settimana riprenderà ad aggiornare con costanza il proprio portale ufficiale consultabile all'indirizzo http://rescifina.altervista.org/joomla/ al fine di poter dare con immediatezza e risalto tutte le notizie circa l'attività in programma.

 
La Polisportiva Giuseppe Rescifina vice campione regionale Under 14

Un’orgogliosa “F.lli Denaro” vince gara 2 ma non basta. Il titolo regionale va alla Virtus Ragusa

La tribuna del PalaTracuzzi piena di spettatori e il coraggio delle giovanissime ragazze scese in campo sono le due note positive che la Rescifina Messina conserverà di questo bel pomeriggio di sport. Nella finalissima regionale valida per il titolo Under 14 contro la quotata Virtus Eirene Ragusa (terzo titolo regionale in questa stagione), nonostante una gara 1 chiusa al PalaMinardi con una sconfitta per 62-32 condizionante ed originata non per propri demeriti, Pellicciaro e compagne sono entrate in campo concentrate e con la voglia di provare a ribaltare il verdetto. Recuperato,  grazie al lavoro dello staff medico, un elemento imprescindibile del roster come Rossana Denaro, (forte distorsione alla caviglia subita lunedì in allenamento) la squadra di coach Lilia Malaja e Tonino Interdonato si è presentata in campo con la testa sgombra, consapevole della montagna da scalare ma offrendo buoni spunti tecnici e un’ottimo atteggiamento difensivo. Sotto la regia di Giulia Turiano le ragazze peloritane hanno acceso l’entusiasmo dei propri sostenitori e nel corso del secondo quarto raggiungendo già i quindici punti di vantaggio facevano sperare ai più ottimisti l’inattesa remuntada.

La squadra di coach Baglieri, rinforzata da elementi provenienti da Ad Majora, Palagonia e Gela, sfruttando una maggiore profondità d’organico riusciva a conservare lucidità per difendere l’ampio vantaggio complessivo (punteggio finale di 48-35 alla sirena conclusiva). La Fratelli Denaro conclude in spolvero il campionato Under 13, conscia delle proprie qualità ma con il rammarico di non essersi potuta giocare fino in fondo le proprie carte, a causa dell’handicap di gara 1. A fine gara, a centro campo si sono svolte le premiazioni di rito. Adesso occhi puntati alle Finali Nazionali del 3v3 di Jesolo che concluderanno praticamente la stagione.

Questo il commento nel post gara del tecnico Lilia Malaja: “Conseguire questa vittoria in casa era importante per la società, per le ragazze e per i genitori. Significa che noi meritavamo questo appuntamento e potevamo giocarcela. Purtroppo gara 1 ha inciso sul verdetto finale con le mie ragazze che hanno pagato il forfait di Rossana Denaro. Si sono affrontate due belle squadre, con realtà completamente diverse, da una parte la struttura e le risorse di una società di serie A,  che hanno onorato il campo divertendosi e facendo divertire, ha vinto meritatamente la Passalacqua e spero che possa andare il più avanti possibile alle Finali Nazionali, noi faremo il tifo per loro. E’ stata una gara intensa sui due lati del campo, le ragazze hanno dato tutto, siamo riuscite a contenerle in attacco pagando lo sforzo magari con meno lucidità in fase offensiva, con scarse percentuali al tiro. Era difficile giocare con l’handicap di una sconfitta di trenta punti, sono margini che anche con squadre senior raramente si possono ribaltare. Spero di ritrovare questo gruppo il prossimo anno, rinforzate quest’anno da Arianna Catanzaro da Siracusa (figlia di coach Gianni ) e Federica Compagnino da Giarre di coach Di Bella, che hanno affrontato tanti sacrifici per sostenere allenamenti e partite. Tutti hanno portato un mattoncino per superare le difficoltà di una stagione giovanile lunga e faticosa, che ci ha visto affrontare ben 6500 km in trasferte, e anche questo a fine stagione si paga. Ma per una completa analisi aspettiamo le Finali di Jesolo che sono già comunque il nostro piccolo scudetto”.

Questo il roster della selezione Under 14 della Polisportiva Rescifina: Catanzaro, Compagnino, Cordaro, Denaro, Giuffrè, Fanara, Limosani, Lo Giudice, Montagnino, Panetta, Paratore, Pellicciaro, Rescifina, Turiano. Gara 1 finale U 14: Virtus Ragusa-Pol.G.Rescifina Messina 62-32

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 13